La mia formazione e l’approccio terapeutico prevalente dello studio

 

Mi sono laureata in Psicologia presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1999.

Nel 2000 mi sono iscritta all’Albo degli Psicologi della regione Veneto ed ho iniziato subito a praticare la professione di Psicologa Clinica a Verona conducendo colloqui di valutazione e sostegno.

Nel 2005 mi sono poi specializzata in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale ed ho iniziato a condurre percorsi di cura in diversi ambiti clinici: ansia, depressione, attacchi di panico.

Fino al 2013 ho utilizzato nel mio studio i fondamenti della Psicoterapia cognitiva standard.

Nel 2014 é iniziato per me un periodo di approfondimento dei nuovi rami delle Terapie Cognitivo-comportamentali.

Ho approfondito in particolare la terapia ACT e l’uso della Mindfulness.

Lo studio della Terapia ACT ha rivoluzionato il mio modo di vedere la terapia ed il mio modo di svolgere questo lavoro, nonché me stessa.

La terapia ACT non è solo un approccio terapeutico di grandissima efficacia ma é anche una filosofia di vita che non é possibile non abbracciare se si vuole fare Act nel proprio studio.

Sostanzialmente se tu stesso non metti in pratica i suoi principi nella tua vita privata non puoi farlo fare ad altri. Semplicemente perché non funziona.

L’incontro con l’ACT ha cambiato la mia vita, in meglio.

La terapia ACT é il metodo prevalente nel mio studio.

Se tuttavia la situazione lo richiede utilizzo ancora metodologie legate alla terapia cognitivo-comportamentale standard.