La vita interiore

 

Tutti gli esseri umani hanno una vita interiore, fatta di emozioni, sensazioni e di pensieri, convinzioni e credenze.

La vita emotiva “normale” di tutti noi è caratterizzata da emozioni spiacevoli così come dai pensieri negativi, non solo da emozioni e pensieri positivi.

Possiamo passare dalla lieve preoccupazione, all’apprensione, all’ansia forte e al panico, dal nervosismo alla rabbia anche intensa, da lievi sbalzi di umore a lunghi giorni di tristezza.

Qualsiasi persona ha pensieri negativi nel corso della sua giornata, la nostra mente è predisposta a questo.

Non significa significa necessariamente che siamo affetti da qualche forma di patologia.

Potremmo tuttavia aver bisogno di aiuto per comprendere e quindi gestire al meglio la nostra vita interiore perché possa accompagnarci e guidarci nella direzione giusta e non bloccarci.

La cura della Salute deve arrivare a comprendere anche quella psicologica, intesa non solo come sostegno e cura in caso di problematiche gravi, ma soprattutto come riferimento per sostenere e promuovere la qualità quotidiana della vita psicologica “normale”di ciascun individuo.

Non si può continuare ad ignorare

 

Lo psicologo di base

 

Credo fermamente, come finalmente stanno dimostrando dei progetti pilota in diverse realtà Sanitarie italiane, che la Salute Psicologica sia importantissima e vada affiancata alla Medicina di base attraverso la figura dello Psicologo di base per tutti.

 che ciascuno di noi ha una vita psicologica intensa e soprattutto centrale nel benessere della persona, che se sostenuta permette di ottimizzare la qualità di vita delle persone, prevenire il cronicizzarsi di disturbi psicologici e spesso migliorare o in alcuni casi anche evitare l’insorgere di quelli fisici.